giovedì 22 settembre 2011

PROVE DI TUTORIAL: fiori & biscotti! ;-P

Qualche giorno fa Elisa mi ha chiesto che kit di fustelle usavo per realizzare questo simpatico fiorellone che trionfa su alcuni dei modelli che realizzo:

devo dire la verita' che per un po' sono rimasta nel dubbio se risponderle...non tanto per amor proprio di cio' che realizzo ma per un po' di imbarazzo nel presentare "ufficialmente" alcuni dei miei strumenti del mestiere...O.O

Punto primo: difficilmente utilizzo "kit" in commercio, non perche' non mi piacciano (ce ne sono alcuni veramente molto molto belli che danno dei risultati straordinari in pochissimi step!) ma per una strana inclinazione che mi segue da anni ad arrangiarmi con quel che trovo in casa! I risultati a volte (ma solo a volte!) sono molto soddisfacenti. :-)
Liberatami da questa premessa, rispondo alla domanda : uso come fustelle stampini per biscotti e dolcetti (!!) assemblati con un po' di ingegno accessibile a tutti. ;-)

Questo post vuole essere una risposta ad Elisa, un piccolo spunto per chi ha voglia di cimentarsi nella creazione di "fiorelloni" e una piccola prova di test per me... verso la strada dei tutorial!
...procediamo:
1. MATERIALI: scarti di pellame, feltro, o qualsiasi altro materiale a voi simpatico e di buona tenuta al taglio
2.STRUMENTI: io uso, per l'appunto, una formina da biscotti a forma di cuore e una formina da dolcetti (budino?) sempre a forma di cuore ma piu' grande.

COME SI PROCDE:
USANDO GLI STAMPINI COME GUIDA SI RITAGLIANO 4 PEZZI PER TIPO...
nota: i cuoricini bianchi possono ache essere ritagliati anche senza la punta centrale, dato che questa verra' poi coperta...un'accorgimento che puo' essere utile nel caso usiate ritargli di riciclo e non abbiate molto materiale a disposizione!;)
POSIZIONATE LA FORMA PICCOLA SU QUELLA GRANDE...
...LA PUNTA DEL CUORE GRANDE VA A RIPIEGARSI ALL'INTERNO (potete usare un pochino di colla per aiutare la presa della piega, soprattutto se state impieganto del pellame un po' spesso)
TUTTO CIO' SI RIPETE IN MODO DA OTTENERE 4 PEZZI (ecco la base dei petali!)
PIEGATE CIASCUN PETALO SU SE STESSO IN QUESTO MODO...
QUASI FOSSE UN PICCOLO VENTAGLIO! ora potete assemblare il fiore unendo i petali fra loro. MANTENENDO LA PIEGA DI BASE, POTETE UNIRLI FRA LORO USANDO AGO E FILO, COLLA, FILO DI FERRO (dipende dal materiale di cui sono fatti i cuori e dall'uso a cui e' destinato il fiore)

COSA MANCA? UN BEL BOTTONE PER "COPRIRE" IL PUNTO DI GIUNZIONE (io attingo alla mia personale ed infinita collezione di bottoni in cuoio che trovo perfetti per questo tipo di fiore!)



Ecco qui il risultato! :) Spero vi sia piaciuto!



6 commenti:

  1. bellisimi grazie , proverò anch'io. E non imbarazzarti dei tuoi attrezzi casalinghi,la fantasia,non ha pareti o mura e i tuoi lavori sono magnifici proprio per quello. Angela

    RispondiElimina
  2. grazie Angela, che belle parole! hai proprio ragione! un ippip-urrà per la FANTASIA!;)

    RispondiElimina